Innsbruck: cosa vedere in due giorni

Nov 3, 2018Non solo camper

Innsbruck: cosa vedere in due giorni. Se stai pensando ad un weekend in una città con i bambini, Innsbruck è la città ideale.

Pulita, ordinata, tranquilla, Innsbruck è una tra le località migliori da visitare con i più piccoli, che non si stancheranno troppo per via delle dimensioni contenute della città e che si divertiranno a visitare alcuni luoghi perfetti per loro.

Quindi, cosa vedere a Innsbruck con i bambini? E cosa fare a Innsbruck con i bambini? Leggi il nostro itinerario di due giorni.

LUOGHI VISITATI: NORDKETTENBAHNEN, ALPENZOO, PALAZZO IMPERIALE, CENTRO STORICO, SWAROVSKI KRISTALLWELTEN

Giorno 1: Innsbruck cosa vedere in due giorni

Verso le 6 di mattina siamo partiti da casa in provincia di Bergamo in macchina con una coppia di amici verso INNSBRUCK.

Avevamo già in mente cosa volevamo vedere, così, dopo circa 4 ore di macchina, siamo arrivati in città e ci siamo diretti subito verso l’impianto di risalita NORDKETTNBAHNEN.

In una ventina di minuti si arriva a quota 2.000 (meglio coprirsi bene) e si ha una vista stupenda su tutta la città.

Da qui partono diversi sentieri, ma noi non ci siamo incamminati, vista la presenza di ghiaccio. Dopo aver fatto diverse foto panoramiche, abbiamo pranzato al rifugio che si trova all’arrivo della funivia.

Nel pomeriggio ci siamo diretti all’ALPENZOO, lo zoo tematico più elevato d’Europa. Qui si trovano tantissime specie di animali che abitano le Alpi, tra cui anche diversi tipi di rapaci.

I recinti di questi uccelli sono veramente enormi e offrono degli scorci suggestivi sul loro volo maestoso.

Per concludere la giornata, ci siamo diretti verso il centro per la visita del PALAZZO IMPERIALE.

Io amo tutto ciò che riguarda re, regine, imperi perciò per me le visite ai palazzi o alle regge sono obbligate.

Questo palazzo è veramente un gioiello, specialmente le stanze dell’imperatrice Sissi e la maestosa Sala dei Giganti.

Dopo un’intensa giornata, ci siamo diretti al nostro HOTEL KAPELLER per la notte.

Giorno 2: Innsbruck cosa vedere in due giorni

La mattinata l’abbiamo trascorsa nel centro cittadino. Innsbruck è una città pulitissima e molto silenziosa.

Il centro è chiuso alle auto anche grazie alla presenza di diverse linee del tram.

Dopo aver ammirato il DUOMO e il famosissimo TETTUCCIO D’ORO, siamo saliti sulla TORRE CIVICA.

Dopo pranzo, in auto, ci siamo diretti allo SWAROVSKI KRISTLLWELTEN, l’eccentrico museo dei famosi cristalli.

Oltre al museo, abbiamo avuto delle bellissime sorprese: il giardino in cui, tra le diverse attrazioni, si trova un laghetto con nuvole di cristallo e la TORRE DEI GIOCHI, un palazzo di cinque piani con giochi di tutti i tipi per bambini e grandi.

All’ingresso tutti si tolgono le scarpe, ognuno prende il suo paio di calzini antiscivolo e poi si può cominciare a giocare: scivoli, tappeti elastici, pareti da arrampicata e tantissimo altro ancora.

Veramente da non perdere per divertirsi in famiglia e non solo! In serata rientro a casa.

Ecco il sito ufficiale della Innsbruck Card.

Attenzione:

In realtà la città è così vivibile e tranquilla che non ci sono particolari problemi nel visitarla. Un consiglio: la INNSBRUCK CARD di 24 o 48 ore permette di entrare in tutte le attrazioni qui sopra pagando solo il costo della card, così come tutti i mezzi pubblici

Bambini:

Il nostro itinerario è stato molto concentrato, con un giorno in più si possono fare le cose con più calma. Sicuramente da vedere l’Alpenzoo e entrare nella Torre dei giochi del museo Swarovski.

 

Idee per weekend o viaggi in camper? Clicca e vai alla cartina interattiva! Scegli la tua destinazio e buona lettura!

Se vuoi maggiori informazioni, scrivimi dei commenti, sarò felice di risponderti!

Potrebbero interessarti anche…

0 commenti