Pinzolo in camper: weekend in Val Rendena

Giu 28, 2020Diari di viaggio

Le Dolomiti del Brenta e la Val Rendena in camper: un weekend immersi nella natura, tra trekking con i bambini e parchi giochi. Leggi l’articolo per scoprire dove abbiamo sostato per vistare Pinzolo in camper e Madonna di Campiglio in camper.

LOCALITA’ VISITATE: RIFUGIO TUCKETT, PINZOLO, MADONNA DI CAMPIGLIO

Giorno 1: Val Rendena in camper

Partenza alle 18.30 da casa in provincia di Bergamo e arrivo alle 21 al CAMPING FAE’ di SANT’ANTONIO DI MAVIGNOLA.

Il camping è completamente immerso nel verde e nella tranquillità, lontano dai centri abitati ed è collegato con le principali località grazie alla fermata del bus di linea appena fuori dal cancello e dalla pista ciclabile che lo collega a Pinzolo.

Per maggiori informazioni, ecco il link del Camping Faè.

Giorno 2: trekking al Rifugio Tuckett

Sfruttando il passaggio che ci ha dato una coppia di amici che è venuta con noi per la passeggiata, siamo arrivati alla CABINOVIA GROSTE’ di Madonna di Campiglio. Prezzo per andata e ritorno per due adulti Euro 40.

Una volta arrivati in cima, abbiamo preso il sentiero per il RIFUGIO TUCKETT.

Il sentiero è posizionato in alta quota, quindi si sviluppa per gran parte su di un terreno roccioso, senza particolari pericoli ma non semplicissimo a mio avviso.

Noi l’abbiamo percorso con Sara che aveva quasi 6 anni ed è riuscita a percorrerlo tutto (Sara è una buona camminatrice).

Benny che è uno scalatore nato, ha apprezzato molto la passeggiata. In circa due ore siamo arrivati al rifugio per il pranzo: appena in tempo per goderci la celestiale vista delle Dolomiti del Brenta baciate dal sole.

Dopo poco infatti il cielo si è annuvolato, nonostante la giornata fosse meravigliosa alla partenza, e la nebbia ha fatto scomparire tutto intorno a noi.

Di lì a poco ha cominciato anche a piovere. Come spesso accade, la montagna è imprevedibile, quindi meglio portarsi sempre tutto il necessario, anche per la pioggia.

Giorno 3: Pinzolo in camper

La mattina con le nostre e-bike abbiamo percorso la ciclabile fino a PINZOLO, dove abbiamo trovato un grandissimo parco giochi per bambini e ci siamo fermati un’oretta. Abbiamo poi fatto un giro in centro e pranzato.

Tornati al campeggio, con il camper ci siamo spostati a MADONNA DI CAMPIGLIO per un giro nel centro del paese, nelle vie dei negozi, e per una passeggiata al piccolo laghetto. Rientro a casa in serata.

Autostrada: 5 Euro – Carburante: 45 Euro – Km percorsi: 320

Attenzione:
Il Camping Faè è lontano dai centri abitati, è comunque servito dai mezzi pubblici. Il sentiero per il rifugio Tuckett non è pericoloso ma è in alta quota, quindi partire attrezzati, anche per la pioggia.

 

Bambini:
Pinzolo, come la maggior parte dei paesi del Trentino, è a misura di bambino. Ci sono grandi pachi giochi.

Idee per weekend o viaggi in camper? Clicca e vai alla cartina interattiva! Scegli la tua destinazio e buona lettura!

Se vuoi maggiori informazioni, scrivimi dei commenti, sarò felice di risponderti!

Potrebbero interessarti anche…

Terme di Colà in camper

Terme di Colà in camper

Leggi il nostro itinerario per scoprire dove abbiamo sostato alle Terme di Colà in camper. Due laghetti di acqua...

0 commenti